Seleziona una pagina

In questa guida spieghiamo come lavorare con Enel e quale procedura bisogna seguire per candidarsi.

Nata come ente pubblico nel 1962, Enel è il più grande operatore elettrico d’Italia e la seconda azienda europea del settore per capacità installata. Trasformata in società per azioni nel 1992, oggi Enel è un’azienda multinazionale, che produce e distribuisce energia elettrica e gas in oltre 30 Paesi nel mondo, in particolare in Europa e America Latina. Il Gruppo Enel conta attualmente circa 69000 dipendenti e 61 milioni di utenze complessive. L’azienda opera in Italia attraverso diverse società tra cuiEnel Distribuzione SpA, Enel Energia SpA, Enel Factor, Enel Green Power SpA, Enel Servizio Elettrico SpA e Enel Sole. L’azienda è in continua espansione e di recente ha annunciato un nuovo piano assunzioni che prevede la creazione di tremila posti di lavoro. Il nuovo programma di inserimenti ha come base lo sviluppo delle nuove tecnologie e delle energie alternative.

enel lavora con noi

I candidati che entrano a fare pare del Gruppo Enel anno la possibilità di essere inseriti un’azienda che riserva molta importa alla meritocrazia e che offre concrete opportunità di carriera e di crescita professionale. Fare parte di un ambiente di lavoro multiculturale e internazionale stimola la crescita personale, incentivata dai rapporti sereni con i collaboratori e dal rispetto tra colleghi. La società premia annualmente le prestazioni migliori e offre ai dipendenti anche occasioni di job rotation, per sperimentare altre funzioni aziendali, sia in Italia che presso le sedi estere.

L’azienda collabora attivamente con università, business school e società di formazione al fine di programmare percorsi formativi per il personale. L’obiettivo è quello di migliorare le conoscenze del lavoratore e di consentirgli un apprendimento costante sin dal suo ingresso in azienda. Le attività formative comprendono programmi come Junior Enel Training International, percorso formativo in lingua inglese, finalizzato all’inserimento dei giovani laureati neoassunti, che prevede due momenti di formazione in aula, nell’arco di un anno, e percorsi formativi a distanza, e Welcome to Enel, programma di inserimento per i professionisti appena assunti. Per quanto riguarda i professionisti, l’azienda predilige figure che hanno avuto esperienza sia in Italia che all’estero e che abbiano dimestichezza con le lingue straniere, in particolare con l’inglese.

La procedura di selezione Enel è composto da diverse fasi, che variano anche in base al livello di carriera dei candidati. Per prima cosa si passa alla valutazione dei curriculum pervenuti, gli addetti alle risorse umane contatteranno telefonicamente i profili che hanno suscitato maggiore interesse e fisseranno un appuntamento per un colloquio. Per i giovani diplomati e laureati il colloquio prevede un test di abilità, discussioni di gruppo, test di lingua inglese e colloqui individuali. Per i candidati con esperienza professionale alle spalle, la procedura di valutazione prevede invece un colloquio individuale a carattere conoscitivo e motivazionale. Per tutti seguirà un colloquio tecnico e, in seguito, in base all’esito della selezione, una proposta di contratto.

Tra i principali strumenti di reclutamento l’azienda utilizza il sito ufficiale, in cui è presente la sezione Lavora con noi. In questa sezione infatti vengono pubblicate le posizioni aperte presso il Gruppo e vengono raccolti i curriculum. I candidati interessati a lavorare in Enel possono quindi utilizzare il servizio online per visionare le proposte di lavoro e possono inserire il curriculum nel database aziendale.

Vediamo quindi più nel dettaglio come utilizzare questo strumento. Tramite questa pagina è possibile visualizzare tutte le posizioni aperte.
Cliccando su uno degli annunci, viene aperta una nuova pagina in cui sono mostrate informazioni dettagliate sull’offerta di lavoro, come descrizione dell’attività, competenze richieste e modalità di inserimento.
Se si è interessati, è possibile inviare il proprio curriculum compilando il modulo che viene mostrato.

Nel caso in cui non siano presenti annunci adatti al proprio profilo, è comunque possibile inviare la propria candidatura tramite questa pagina, in cui è presente un modulo da compilare con i dati relativi ai propri studi e alle esperienze professionali precedenti.

Candidarsi per lavorare in Enel è quindi un’operazione piuttosto semplice. Il consiglio è quello di visitare il sito frequentemente visto che le offerte di lavoro vengono aggiornate dall’azienda in modo costante.