Seleziona una pagina

In questa guida spieghiamo come lavorare con Kiko e quale procedura bisogna seguire per candidarsi.

Kiko è un marchio italiano che fa parte del Gruppo Percassi e che opera con successo nel settore della cosmetica. Il brand offre una vasta gamma di prodotti per trucco, bellezza e make up, e risulta essere molto apprezzato sia per il rapporto tra qualità e prezzo degli articoli proposti che per l’ampia offerta, che permette alla clientela di seguire le tendenze. Kiko è un’azienda in continua crescita e, oltre a essere presente in Italia con numerosi punti vendita, opera anche in Inghilterra, Germania, Portogallo, Francia, Svizzera, Spagna e Stati Uniti.

kiko lavora con noi

L’azienda è alla ricerca costante di giovani intraprendenti che siano in grado di lavorare in team, che sappiano relazionarsi bene e che siano in grado di parlare fluentemente l’inglese. I candidati ideali sono persone dinamiche, con forti doti comunicative, laureati e con esperienza pregressa nel settore. In alcuni casi è anche richiesta disponibilità per brevi trasferte sul territorio nazionale e internazionale. Oltre che per la sede centrale, l’azienda cerca personale anche per i vari punti vendita, presenti su tutto il territorio.

In Kiko le risorse umane sono ritenute uno tra gli elementi fondamentali del successo aziendale. Per questo motivo l’azienda è sempre alla ricerca dei migliori talenti e stimola la crescita e lo sviluppo di nuove figure, in grado di apportare sempre novità all’interno del gruppo. La società offre un ampio ventaglio di ruoli nei vari settori professionali e, per favorire il raggiungimento degli obiettivi, incentiva lo spirito di collaborazione in modo che tutti lavorino in sinergia. Il contesto professionale è dinamico e moderno, adatto all’inserimento di professionisti esperti e qualificati a cui è data l’opportunità di interessanti prospettive di carriera, ma è aperto anche a giovani senza esperienza che vogliono intraprendere un percorso professionale di notevole interesse.

Anche per chi non ha esperienza, Kiko riserva opportunità di lavoro, allo scopo di formare nuove figure competenti nel settore del make up. I tirocini Kiko hanno di solito una durata di sei mesi, sono retribuiti e prevedono anche un rimborso spese mensile. Gli stage in azienda sono una vera opportunità per i giovani senza esperienza che imparano a muovere i primi passi nel mondo del lavoro. I ragazzi vengono seguiti da un responsabile e hanno l’opportunità di seguire un percorso di carriera in una realtà internazionale. Nel corso dell’anno Kiko inserisce presso la sede centrale giovani laureati e diplomati che potranno seguire un tirocinio in diverse funzioni aziendali tra cui Marketing e Comunicazione, Audit, HR.

I candidati che hanno intenzione di lavorare in Kiko possono prendere visione delle offerte di lavoro presenti sul sito ufficiale dell’azienda. Il sito è costantemente aggiornato e basta cliccare nella sezione Lavora con Noi per trovare le proposte di lavoro attive. Vediamo quindi più nel dettaglio come funziona il sito.

Tramite questa pagina è possibile visualizzare le ricerche in corso.
Cliccando sugli annunci viene aperta una pagina in cui sono mostrati tutti i dettagli dell’offerta, come responsabilità del ruolo e requisiti necessari.
Se si è interessati, basta cliccare il pulsante Invia candidatura per questa posizione.
Viene in questo modo aperta una nuova pagina in cui è possibile inserire la lettera di presentazione e allegare il curriculum.

Se non sono presenti annunci adatti al proprio profilo, è possibile inviare la propria candidatura tramite questa pagina.
Anche in questo caso troviamo un modulo da utilizzare per inserire la lettera di presentazione e il proprio curriculum.

Candidarsi per lavorare in Kiko è quindi piuttosto semplice. Il consiglio è quello di visitare spesso il sito visto che viene aggiornato molto frequentemente con l’inserimento di annunci di lavoro.