Seleziona una pagina

In questa guida spieghiamo come lavorare con Mercatone Uno, indicando la procedura da seguire per candidarsi alle offerte di lavoro dell’azienda.

Nonostante il periodo di crisi che sta attraversando l’economia e l’ambiente del lavoro nel nostro paese, c’è un settore che sembra non avere subito grandi inflessioni. Si tratta della grande distribuzione riguardante gli elettrodomestici e i mobili a prezzi economici e concorrenziali. Uno dei marchi più conosciuti, in questo senso, è Mercatone Uno. L’azienda viene fondata nel 1978 con l’apertura del primo negozio. Da quel momento è andata espandendosi su tutto il territorio italiano grazie all’apertura di 90 negozi per un totale di 4000 impiegati.

Questi dati fanno di Mercatone Uno una realtà attiva a cui rivolgersi per cercare un impiego sicuro e retribuito dignitosamente. Oltre a questo, poi, l’azienda offre varie possibilità di crescita professionale, tenendo in considerazione, ovviamente, la diversa preparazione ed esperienza di ogni candidato.

A questo punto, nel caso si desideri presentare la propria candidatura, bisogna recarsi sul sito ufficiale, su cui è presente la sezione Lavora con noi. Vediamo più nel dettaglio come utilizzare questo strumento.

Accedendo alla pagina indicata in precedenza, è possibile visualizzare tutte le ricerche di personale in corso.

Cliccando su uno degli annunci presenti, è possibile visualizzare informazioni dettagliate sull’offerta di lavoro, come competenze richieste e tipo di attività da svolgere.
Se si è interessati, è possibile cliccare il pulsante Candidati.
Viene in questo modo aperta una nuova pagina, tramite la quale è possibile effettuare la registrazione al sito e inviare il proprio curriculum.

Può accadere, però, che in alcuni periodi l’azienda non abbia delle necessità specifiche e, quindi, non dia il via alla ricerca di specifiche figure professionali. In questo caso si consiglia, a chiunque sia alla ricerca di un primo impiego o di un cambiamento radicale, di inserire comunque i propri dati all’interno del data base. Si ricorda, poi, che come accade in altri gruppi dalla condizione economica piuttosto salda e solida, anche in questo caso l’azienda potrebbe organizzare degli stage professionali dedicati, in modo particolare, a giovani neolaureati o diplomati. Questo tipo d’impegno si deve intendere sempre a tempo determinato e votato alla formazione di nuova e probabile forza lavoro. Per questo motivo, dunque, si consiglia di controllare periodicamente sul sito ufficiale la condizione di eventuali posizioni aperte ed anche di altri tipi di iniziative.