Seleziona una pagina

In questa guida spieghiamo come lavorare con MyChef, indicando la procedura da seguire per candidarsi alle offerte di lavoro dell’azienda.

Fondata nel 1991, MyChef è una delle aziende leader in Italia nel settore della ristorazione commerciale e fa parte del Gruppo Elior, tra i maggiori operatori del settore. Attualmente il marchio opera con oltre 150 punti. Il gruppo vanta una media di 92 milioni di clienti all’anno e impiega circa 2200 collaboratori.

mychef-lavora-con-noi

Lavorare in MyChef significa parte di una realtà in costante crescita, che offre concrete opportunità di sviluppo e carriera. Il Gruppo punta a riconoscere i talenti e, grazie alla politica interna riservata alle Risorse Umane, consente a ogni dipendente di svolgere al meglio il proprio lavoro. La crescita di ogni collaboratore è incentivata da vari sistemi di valutazione e attività formative. Grazie a questi programmi è possibile individuare i collaboratori da avviare a percorsi di crescita professionale. L’azienda tende a reclutare personale interno da impiegare per la copertura di posti vacanti e nuove posizioni.

MyChef investe molto nella formazione dei collaboratori. L’azienda mette infatti a disposizione una serie di programmi formativi per tutti i livelli di carriera. Per esempio, per i neo assunti sono previsti piani di inserimento formativi e informativi volti all’introduzione in azienda che consistono in incontri con lo staff e formazione da svolgere all’interno dei punti vendita.

Invece, per chi già lavora nel Gruppo, è previsto l’aggiornamento continuo. Infatti, a coloro che sono già inseriti in azienda, sono riservati piani formativi finanziati da enti del settore, che consistono in corsi mirati per tutte le figure professionali. I corsi possono riguardare nozioni relative alla gestione dei ristoranti, novità su normative e procedure aziendali, aggiornamenti informatici e tecnologici, presentazioni di nuovi prodotti e servizi, e aspetti legati al team building.

Il Gruppo è costantemente alla ricerca di giovani di talento da inserire in azienda. Attraverso l’Accademia di Ristorazione Areas, una scuola formativa per futuri direttori di punti vendita che dura 2 anni, l’azienda offre ai candidati di età inferiore a 30 anni un periodo di 4 mesi l’anno di formazione in aula e attività pratiche da svolgere presso i ristoranti del Gruppo. Per favorire l’inserimento dei giovani l’azienda utilizza anche i contratti di apprendistato, che prevedono adeguati piani formativi in affiancamento a dipendenti. Inoltre, MyChef collabora anche con Scuole superiori, come Istituti alberghieri e università, e attiva stage e tirocini volti al reclutamento di potenziali candidati.

Se siete interessati a lavorare in MyChef potete andare alla sezione Lavora con noi del sito ufficiale, attraverso la quale potete visualizzare tutte le opportunità di impiego proposte dal gruppo. Vediamo più nel dettaglio come utilizzare questo strumento.

Come prima cosa, bisogna accedere alla pagina indicata in precedenza e cliccare su Visualizza le posizioni aperte.
Viene in questo modo aperta una nuova pagina in cui sono presenti le ricerche di personale in corso.
Per ogni offerta di lavoro sono presenti informazioni come sede di lavoro, tipo di attività da svolgere e competenze richieste.

Se si è interessati, bisogna cliccare sull’annuncio.
Viene in questo modo aperta una nuova pagina in cui è presente un modulo da compilare con i propri dati e a cui è possibile allegare il proprio curriculum.

La procedura per candidarsi per lavorare in MyChef è quindi molto semplice. Il consiglio è quello di controllare il sito frequentemente, le offerte di lavoro vengono infatti aggiornate molto spesso e risultano essere numerose.