Seleziona una pagina

In questa guida spieghiamo come lavorare con Sigma, indicando la procedura da seguire per candidarsi alle offerte di lavoro dell’azienda.

La storia economica italiana è composta di tappe importanti che, soprattutto negli anni del boom economico, hanno visto formarsi realtà locali in grado, con il passare del tempo, di evolversi tanto da diventare dei marchi conosciuti a livello nazionale. Una di queste è Sigma, una catena di supermercati che, ancora oggi, rappresenta una presenza solida in grado di offrire delle concrete possibilità di lavoro. L’avventura dell’azienda inizia a Bologna nel 1962, grazie al formarsi della Sigma Società Cooperativa. Questa è stata costituita su scala regionale seguendo dei principi che, per l’epoca, possono essere considerati pionieristici.

Da quel momento ha avuto inizio un processo di espansione nazionale, tanto che nel 1967 vengono presentati i primi prodotti a marchio Sigma, mentre nel 1970 si annota l’adesione all’Associazione Internazionale Distribuzione prodotti Alimentari. Del 2004, poi, è l’accordo stretto con Coop Italia. Tutto questo, dunque, dimostra che la realtà di Sigma è in continuo movimento ed espansione riuscendo ad adattarsi, allo stesso tempo, alle nuove esigenze del marcato riuscendo ad afferrare sempre diverse opportunità di crescita. Ecco, perché attualmente in tutta Italia il marchio è noto soprattutto per essere sempre al passo con i desideri e lo stile di vita dei suoi consumatori.

Da quanto detto fino a questo punto, dunque, si deduce che Sigma sia una realtà interessante dove poter rivolgersi per cercare nuove opportunità di carriera. Vediamo cosa fare, però, nel caso in cui si desideri proporre la propria candidatura anche in un momento in cui non sembrano esserci delle posizioni aperte.

Il passo fondamentale è rappresentato dal recarsi sul sito ufficiale di Sigma, sul quale è presente la sezione Lavora con noi. Fatto questo, sulla pagina comparirà un modulo con diversi campi da compilare per quanto riguarda i dati personali e quelli professionali. Importante, poi, è non dimenticare di evidenziare il ruolo a cui si aspira, nel caso si abbia un’idea molto chiara o delle esperienze precedenti nel settore. Ultimo passo, poi, è proprio il caricamento del proprio curriculum dettagliato ma mai eccessivamente lungo. Risulta essere importante, infatti, ricordarsi che queste aziende ricevono un numero quasi infinito al giorno di richieste di lavoro. Per questo motivo un modo per distinguersi rispetto agli altri è di produrre una documentazione precisa e sintetica capace di evidenziare le esperienze e i punti di forza fondamentali per essere selezionati. Controllati tutti questi elementi, dunque, non rimane che inviare la richiesta e restare in attesa di una risposta da parte di Sigma.

Candidarsi per lavorare con Sigma è quindi semplice.